Focaccia al basilico

Pubblicato:

Se volete far vivere un'esperienza unica alle vostre papille gustative allora non potete non assaggiare questa focaccia super soffice e super profumata al basilico.

cedebb6e872f539bef8c3f919874e9d7.jpg


Si prepara davvero in pochi passaggi ed è molto digeribile grazie alla lenta lievitazione con passaggio in frigo.

La cosa molto importante è procurarsi del basilico fresco appena raccolto, in modo tale che i suoi oli essenziali vengano preservati ed il nostro organismo possa trarne tutti i benefici.



Ingredienti per una teglia da forno delle misure 35x30x7

• 300 g farina tipo 1
• 350 g farina 00
• 2 g di lievito di birra fresco
 60 g di foglie di basilico
• 465 g di acqua
• 13 g sale
• 16 g olio extravergine d'oliva



4c56ff4ce4aaf9573aa5dff913df997a.jpg

Nella ciotola della planetaria versare le farine ed il lievito sbriciolato, frullate le foglie di basilico, lavate ed asciugate in precedenza con carta assorbente, assieme all'acqua.

È molto importante che le foglie siano ben asciutte in modo tale che non diventino nere.
Azionare il gancio a foglia alla velocità minima e versare a filo l'acqua al basilico.
Quando si è formata la zucca sganciare la foglia ed inserire il gancio, continuare ad impastare al minimo e quando l'impasto si stacca dalle pareti laterali aggiungere il sale ed aumentare leggermente la velocità.
Impastare per circa 10 minuti, se l'impasto si è surriscaldato vi consiglio di fare delle pause di qualche minuto.
Aggiungere infine l'olio e continuare ad impastare per altri 5 minuti o finché il composto non risulti omogeneo e non appiccichi più alle mani.

Ribaltare su un piano di lavoro e fare un giro di pieghe slap and fold, lasciar riposare 30 minuti coperto.
Trascorso il tempo di riposo fare un altro giro di pieghe e mettere a riposare in una ciotola leggermente oleata in un posto senza sbalzi di temperatura per un altra ora.
Riporre la ciotola con sigillo in frigorifero per 16 ore.
Il giorno dopo tirate fuori dal frigo e dopo circa 15 fate due pieghe a libro prima in un verso e poi nell'altro, sigillate bene le giunture e fare in modo che le bolle d'aria restino all'interno.
Lasciate riposare in una teglia da forno unta d'olio per un'altra oretta, nel frattempo preparate sale di Maldon, rosmarino ed olio e schiacciate con i polpastrelli unti di olio verso i lati esterni in modo da distendere l'impasto. Dopo circa 15 minuti schiacciate ancora, cospargete con sale e rosmarino e cuocete in forno preriscaldato a 230 gradi per circa 25 minuti o cmq fino al grado di doratura desiderato.














Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password